Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 4 Ottobre 2022

113

- Pubblicità -

Dio predilige la via della piccolezza… anzi, più che prediligerla, usa solo questa via per rivelarsi… per comunicare con l’uomo. È la via della semplicità… della genuinità (che non è ingenuità!)… la via della piccolezza… dell’essenziale!

Dio rivela e si rivela ai piccoli… ai semplici!

Ovviamente questo non significa che i dotti, gli intelligenti, i colti sono esclusi dalla sua rivelazione e relazione… significa, invece, che anche loro possono relazionarsi con Dio, coglierlo, ascoltarlo e accoglierlo, ma solo se percorrono la vita della piccolezza, della semplicità, dell’umiltà.

La più grande tentazione e il più grande impedimento per la relazione con Dio è l’autosufficienza… la presunzione… l’orgoglio… la superbia… 

Chi si sente arrivato non potrà mai ascoltare e accogliere Dio e le “cose” di Dio.

Un cuore e una mente già piena di tante convinzioni… non potranno mai accogliere una Parola che spesso è diversa da quella che vorremmo ascoltare. 

Mi svuoto del mio io e delle mie convinzioni… per accogliere Dio e la Sua Parola.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay