Commento al Vangelo di domenica 31 Luglio 2022 per bambini – Fano

86

- Pubblicità -

Anestetizza l’avidità

Il Vangelo ci dà un consiglio molto concreto: “Guardatevi da ogni tipo di cupidigia”. Vivere la brama è vivere fasi ardenti per vedere se otteniamo ciò che non abbiamo ed entriamo nella spirale del volere sempre di più. E, alla fine, per cosa? L’avidità cerca l’avidità. La vita finisce per anestetizzarsi con tanto desiderio incontrollato. Ciò che conta è l’amore.

Il Vangelo è una via di condivisione e di povertà. Ecco perché è liberatorio e rende felici i cuori delle persone. Non sappiamo per quanto tempo saremo in questo mondo, la verità è che per quanto tempo sia, è un’opportunità per amare e non lasciare che i nostri cuori siano viziati dall’accumulo di sempre di più che esaurisce le energie e rovina i sentimenti più nobili di generosità e dedizione. .

- Pubblicità -

Impariamo dalle parabole di Gesù. Lui, un buon maestro, sa darci le lezioni migliori, che sono quelle che trasformano il cuore e fuggono dall’avidità distruttiva.


L’immagine per questa domenica

Articolo precedentep. Fernando Armellini – Commento al Vangelo del 31 Luglio 2022
Articolo successivop. Enzo Fortunato – Commento al Vangelo del 27 Luglio 2022