Apocrifi del Nuovo Testamento: il Protovangelo di Giacomo (1)

379

Secondo Giacomo. Si apre con un vangelo aprocrifo, il cosiddetto “protovangelo” di Giacomo, la nona edizione del percorso Prendi e leggi! Una scelta inconsueta per un corso biblico, che risponde al desiderio di esplorare criticamente le tradizioni su Gesù di Nazaret formatesi nei primi secoli dell’era cristiana.
Una seconda serie di incontri è dedicata alla lettura del Primo libro di Samuele, dominato dalle figure del profeta Samuele e di re Davide. 
Infine un terzo ciclo di incontri è dedicato alla lettura della Lettera di san Paolo apostolo ai Galati, in cui si affronta – in particolare – il complesso tema della teoria della giustificazione, fondi di divisioni tra la Chiesa cattolica e le chiese della Riforma.
Il corso si tiene presso la sede de La Nuova Regaldi, dalle ore 18 alle 19.30. La frequenza è aperta a tutti gli interessati. È chiesto il versamento di una quota per sostenere le spese vive di gestione dell’ambiente.

martedì 25 ottobre 2011

Scarica il file WMA Protovangelo di Giacomo: il testo nel contesto

Ogni anno, a partire dall’anno sociale 2003-2004, l’Associazione culturale diocesana “La Nuova Regaldi” propone una serie di incontri a sua volta divisa in tre corsi. La sezione didattica è a cura del prof. don Silvio Barbaglia, docente di esegesi biblica presso lo Studio teologico San Gaudenzio di Novara e la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano. Ogni lezione è stata riprodotta in modalità audio e video. Il lavoro di immissione in Internet dell’intero materiale didattico è in corso.