RAI2: SULLA VIA DI DAMASCO – Un anno sulla Via di Damasco

249

“Un anno Sulla Via di Damasco” è il titolo dello speciale di “Sulla Via di Damasco” in onda sabato 30 dicembre alle 8.35 su Rai2.

Per Mons. Giovanni D’Ercole è l’occasione per ripercorrere le questioni che hanno caratterizzato il 2017, cominciando dal lavoro e dalla crisi economica. In primo piano il messaggio di papa Francesco alla Settimana sociale dei Cattolici a Cagliari (ottobre 2017), con la denuncia della precarietà come male “che uccide la dignità” e le testimonianze di chi vive sulla pelle il dramma della disoccupazione.

Il 2017 è stato anche l’anno in cui è esploso il problema delle migrazioni e il ritorno di ideologie xenofobe e razziste: se ne parla con il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, con le sue riflessioni sui fondamenti di una società più giusta e solidale. A seguire i molti volti del terrorismo islamico, un tema che resta di grande attualità. All’indomani del viaggio apostolico in Egitto di Papa Francesco (aprile 2017), Farag Mounir professore dell’Università Senghor in Egitto ricostruisce le radici ideologiche del fondamentalismo, sottolineando l’urgenza del dialogo della vita per fronteggiare il terrore jihadista.

E poi, la Terra dei Fuochi con la questione ambientale, un’emergenza tutt’altro che finita: in evidenza le voci di chi persevera nella lotta per il diritto alla salute e la difesa dell’ambiente. Ma il 2017 è stato anche il centenario delle apparizioni di Fatima: il rettore del Santuario portoghese spiega il nocciolo del messaggio lasciato ai pastorelli.

Per finire, una storia di speranza di un gruppo di disabili del Centro milanese “Cure e Riabilitazione” con una grande capacità di amare, come portare pacchi alimentari a famiglie indigenti.