Valentiniani

    195

    Seguaci di Valentino che fondò una delle sètte gnostiche più importanti nel II secolo. Pare che sia nato in Egitto e che abbia guidato gli Gnostici di Alessandria prima di venire a Roma verso il 135. Vi stette per circa vent’anni e ad un certo punto sperò di divenire vescovo di Roma. Insegnò un sistema complicato di eoni che originariamente formavano il pleroma. Più tardi, mediante la syzigies (Siriaco « accoppiare », « unire in matrimonio »), la dèa Sophia ed uno degli eoni inferiori diedero origine al Demiurgo o creatore dell’universo, identificato con il Dio (cattivo) dell’AT. Questo sistema fu combattuto energicamente da sant’Ireneo di Lione (circa 130 – circa 200) (cf anche DS 1341). Cf Demiurgo; Dualismo; Gnosticismo; Marcionismo; Platonismo; Pleroma.