Theotókos (Gr. « Genitrice di Dio »)

    173

    Questo titolo, dato a Maria ed usato forse già al tempo di Origene (circa 185 – circa 254), esprime il fatto che ella generò il Figlio di Dio fatto uomo. L’equivalente latino esatto è Deipara, ma lo si rende più spesso con Dei Genitrix (Genitrice di Dio, Madre di Dio). Il Concilio di Efeso (431) condannò Nestorio che aveva messo in discussione questo titolo popolare e, ribadendo l’unità della persona di Cristo, proclamò la legittimità del titolo Theotókos (DS 250-252; FCC 4.003-4.004). Maria non divenne la Madre di un semplice uomo, ma del Figlio di Dio che si fece uomo. Cf Concilio di Efeso; Mariologià; Nestorianesimo.