Sangue di Cristo

    274

    Inteso con il suo sfondo veterotestamentario, il Sangue di Cristo esprime e realizza la liberazione dalla morte alla vita (Es 12,7; 13,22-23; 1 Pt 1,18-19), lava dal peccato (Lv 16; Rm 3,25; Eb 9,12.14; 1 Gv 1,7; Ap 7,14) e instaura un nuovo rapporto d’amore con Dio (Es 24,3-8; Me 14,24). Cf Alleanza; Espiazione.