Regola

    385

    Norma di vita scritta e approvata per uomini o donne consacrati con voti e che appartengono ad un determinato istituto religioso. Il Concilio Vaticano II ha esortato gli Istituti religiosi ad aggiornare le loro regole (PC 3-4; cf CIC 578,587). I laici aggregati ad un ordine religioso seguono alle volte una forma semplificata della regola di quell’ordine. Cf Vita religiosa.