Opzione fondamentale (Lat. « scelta di fondo »)

    302

    Orientamento generale di vita, o decisione particolare e molto seria che determina per il bene o per il male l’essenziale della nostra situazione morale e religiosa. Le riflessioni sull’opzione fondamentale si sono sviluppate come reazione ad un legalismo che considerava gli atti morali isolatamente dall’intero contesto della vita e della crescita di uno. Cf Conversione; Libertà; Persona; Peccato; Teologia morale.