Introito (Lat. « ingresso »)

    219

    Conosciuto anche come « antifona d’ingresso », è il versetto che viene cantato o recitato quando il celebrante fa l’ingresso per la Messa. E tolto molto spesso da un salmo ed è destinato a dare il tono alla celebrazione. Le parole d’inizio dànno alle volte il nome alla festa: « Gaudete »: si chiama così la terza domenica d’Avvento. « Laetare » è la quarta domenica di Quaresima. Cf Cantillazione.