Immolazione. (Lat. « offrire una vittima in un pasto sacrificale »)

    190

    Sacrificio che comprende una vittima, un sacerdote e il popolo in una offerta fatta a Dio. Nell’Eucaristia, il sacrifìcio di Cristo, che è stato espresso ritualmente nell’Ultima Cena ed è stato consumato sul Calvario, viene ri-presentato (non ripetuto) e i suoi effetti sono validi oggi (cf 1 Cor 11,23-26; DS 1740-1741; FCC 9.172-9.173). Cf Eucaristia; Sacrificio.