Fede

    14

    La fede, dono del Padre, nasce dall’incontro con Lui e dalla conoscenza della Sua volontà; matura mediante la rivelazione e si esprime in un rapporto vitale con il Signore Gesù e non si riduce a un insieme di verità da credere o di regole da praticare.

    «All’inizio dell’essere cristiano non c’è una decisione etica o una grande idea, bensì l’incontro con un avvenimento, con una Persona, che dà alla vita un nuovo orizzonte e con ciò la direzione decisiva». (Deus caritas est 1). La fede si alimenta con la Parola di Dio, i sacramenti, la comunione fraterna.

    Coinvolge tutta la vita e ne determina le scelte; conferma e allarga i confini della ragione e della esperienza personale; apre alla carità verso i fratelli e alla missione verso tutti gli uomini.

    (Cf. Orientamenti, nn. 10-14, 18)