De fide (Lat. « attinente alla fede »)

    143

    Asserti teologici che hanno il massimo grado di certezza in quanto sono fondati sulla rivelazione divina e sono proclamati come tali dal Magistero autorevole della Chiesa. Cf Dogma; Magistero; Qualifica teologica.