Corredentrice

    269

    Questo titolo si applica a Maria per esprimere la sua cooperazione all’opera della salvezza. Pur rimanendo strettamente subordinata a Cristo che è l’unica fonte della grazia, Maria coopera alflncarnazione (Le 1,26-38) e si unisce al sacrifìcio redentore del suo Figlio sulla croce (Gv 19,25-27) (cf DS 3370; FCC 5.032). Cf Èva; Incarnazione; Nuova Èva; Redenzione; Riscatto.2