Comunicazione della fede

    71

    La comunicazione della fede promuove il dinamismo fondante della vita cristiana: annuncio, conversione e professione di fede (CCC 1229).

    Il cambiamento culturale sollecita la transizione: da «una pastorale tesa unicamente alla conservazione della fede […] ad una pastorale missionaria che annunci nuovamente il Vangelo, ne sostenga la trasmissione di generazione in generazione» (CVMC 1).

    Comunicare la fede è annunciare e portare la salvezza di Dio nel mondo, «che ha bisogno di avere risposte che incoraggino, che diano speranza, che diano nuovo vigore nel cammino» (EG 114).

    La comunicazione della fede non è semplice informazione, ma è parte integrante dell’educazione cristiana.

    (Cf. Orientamenti, nn. 10-11, 81)