Competenza catechistica

    146

    La competenza catechistica consiste nel poter attivare in modo integrato una serie di conoscenze, di metodi e attitudini, per accompagnare il destare/ridestare la fede e la maturità della fede in ogni contesto. Investe la dimensione relazionale e quella formativa.

    Sul piano relazionale valorizza le motivazioni, le abilità, le conoscenze, le credenze e le esperienze, che rendono il catechista capace di rispondere in modo adeguato alle domande, in una molteplicità di contesti particolari.

    Sul piano formativo pone in atto le competenze particolari per rispondere, in modo adeguato, originale ed efficace alla domanda di fede delle persone e alle situazioni che incontrerà nella sua esperienza.

    (Cf. Orientamenti, nn. 81-82)