Cantari

    213

    Sono candele, montate su candelieri, normalmente usate dai ministranti “da terzo” soprattutto nei momenti processionali e per la proclamazione del Vangelo. Il termine è tipicamente ambrosiano.