Aftartodocetismo (Gr. ” incorruttibilità ” e ” apparenza “)

    192

    Eresia monofisita del VI secolo, fondata da Giuliano di Alicarnasso (morto dopo il 518). Sosteneva che fin dal primo momento delfincarnazione, il corpo di Cristo era incorruttibile e immortale, ma aveva liberamente accettato di soffrire per la nostra salvezza. Cf Concilio di Calcedonio; Docetismo; Monofisismo.