Commento a Numeri 33-36 (Nm 33-36)

82

Volgendo al termine il Libro dei Numeri – che trae il nome dai censimenti, dalle registrazioni numeriche dei membri del popolo ebraico – troviamo alcune indicazioni sulle 6+42 città rifugio dei Leviti.

Si dice che, diversamente dagli omicidi di tipo doloso e da quelli preterintenzionali che chiedono il pagamento con la vita dell’assassino, se una persona uccide per distrazione o inavvertitamente (oggi diremmo omicidio colposo) può trovare asilo esiliandosi presso le città rifugio, con obbligo di restarci sino alla morte del sommo sacerdote. Risulta quindi una distinzione tra tipologie differenti, a seconda della volontà o meno di voler far male al prossimo.

Leggi qui i capitoli della Bibbia.

A cura di Piotr Zygulski

Articolo precedenteFabrizio Francesco Campus – Commento al Vangelo del giorno – 14 Maggio 2021
Articolo successivodon Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 14 Maggio 2021