Audio e Video cattolici italiani
Pubblicità

L’Evangelo: una buona notizia per i poveri, i peccatori, i malati, le donne, gli stranieri di ENZO BIANCHI

Pubblicità

“Uomini e Profeti” – Lezioni.

L’Evangelo: una buona notizia per i poveri, i peccatori, i malati, le donne, gli stranieri di ENZO BIANCHI

In questa serie di lezioni Enzo Bianchi, fondatore della Comunità monastica di Bose, esplora il significato del Vangelo, che è il cuore stesso del cristianesimo: non la proiezione delle aspettative dei credenti, non un idolo, non un ricettacolo di norme morali, ma un annuncio che vi è speranza per gli ultimi della terra, che da essi occorre partire per ricostruire umanità.

Nella terza lezione  l’attenzione verte sul rapporto che Gesù instaura, nei racconti dei quattro Evangeli, con le donne. A differenza di quanto la chiesa ha voluto trasmettere, assecondando la visione antropologica dei tempi antichi, Gesù ha rotto alcuni schemi consolidati, accogliendo le donne come sue discepole e apostole, rompendo le regole dell’impurità, ponendo anche le prostitute come destinatarie del regno. I Vangeli inoltre narrano che furono le donne soltanto ad essere presenti alla crocefissione, e furono le donne le prime testimoni della resurrezione.

Letture  di Roberta Greganti e Graziano Piazza

I testi delle letture sono tratti da:

Riferimenti biblici:

  • Luca 8, 1 – 3
  • Gv 20,1 – 2. 11 – 18
  • Lc 7, 36 – 50

Bibliografia

Ascolto
Gustav Mahler, “Rückert-Lieder”

Commenti
Loading...