Uomini e Profeti: Leggere la Bibbia – Davanti al Sinedrio [Marco 14,53-72 ]

99

SinedrioCiro

Davanti al Sinedrio [Marco 14,53-72 ] – con Gaetano Lettieri e rav Riccardo Di Segni

domenica 10 marzo 2013

Dopo l’arresto di Gesù dovuto a una serie di circostanze (la preoccupazione delle autorità religiose, il “tradimento-consegna” di Giuda, i sospetti delle autorità politiche), Gesù, secondo i racconti evangelici, viene accompagnato in primo luogo davanti al Sinedrio. Lì, secondo i vangeli, viene formulata la condanna di Gesù, che poi sarà messo a morte dai romani. E lì nasce l’accusa al popolo ebraico, tutto intero, e nei secoli, di essere “deicida”. Ma, oltre alla assurdità di condannare un popolo intero per azioni commesse da singoli in un determinato periodo storico, altre cose non tornano. Che il sinedrio si riunisse di notte, ad esempio, e che in un giorno festivo venisse emessa una condanna…
Ne parliamo con Gaetano Lettieri, storico del cristianesimo, e con rav Di Segni, rabbino capo della Comunità ebraica di Roma.

[powerpress]

Mirror per il file mp3 (in caso di mancato funzionamento del podcast)

Link al podcast su iTunes

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.