Uomini e Profeti: Leggere la Bibbia – Chi è mia madre e chi son i fratelli? [Marco 3,7-35]

4

Chi è mia madre e chi son i fratelli? [Marco 3,7-35] – con Maria Pia Veladiano

domenica 27 maggio 2012

Sarà con noi Maria Pia Veladiano, scrittrice e studiosa di teologia, che nel suo romanzo, La vita accanto,  narra la storia di una bambina, irrimediabilmente brutta, che riesce a sfuggire all’infelicità grazie a una sorta di “nuova famiglia” che trova e costruisce attorno a sé. “Niente nell’uomo è natura…” diceva, nelle sue lucide analisi, Ernesto Balducci. Seguace, anche in questo, di Gesù di Nazareth, che nel capitolo che leggeremo oggi del Vangelo di Marco (e nei passi paralleli di Matteo e Luca) non chiarisce ai discepoli, spesso confusi, quali siano le priorità della vita: non i vincoli di sangue, ma fare ciò che è giusto agli di Dio e degli uomini. La famiglia invece – la madre di Gesù e i suoi fratelli – non comprende i suoi comportamenti, un po’ se ne vergogna, un po’ ha timore della sua eccentricità che lo espone al giudizio delle autorità e della folla, e lo cordiera “fuori di sé”. Ma in questo capitolo troviamo anche altri passi importanti. L’istituzione dei dodici apostoli (la “nuova famiglia”, in un certo senso), mandati a proclamare la buona notizia, e la questione del perdono dei peccati.

Suggerimenti di lettura

Letteratura

Emily DickinsonTutte le poesie, a cura di Margherita Bulgheroni, Mondadori (Meridiani) 1997

[powerpress]

Mirror per il file mp3 (in caso di mancato funzionamento del podcast)

Link al podcast su iTunes