Uomini e Profeti: Leggere la Bibbia – Cavalcando un puledro, figlio d’asina – Marco 11

107

Cavalcando un puledro, figlio d’asina – Marco 11  – con Piero Stefani

domenica 27 gennaio

Gerusalemme, la tragica e inquieta città, è lo scenario che contiene questi nuovi capitoli della vita di Gesù nel racconto di Marco. Prima di entrare nella grande città Gesù mette in scena la profezia contenuta nelle antiche Scritture (da Genesi a Zaccaria) secondo cui l’annuncio di speranza viene portato da colui che sale su un giovane asino, e manda i suoi a trovarne uno, sul quel siede prima di entrare in città. Uno strano ingresso, accompagnato da segni di giubilo e di omaggio del popolo, ma rivolti a un uomo seduto sul più umile degli animali. Tutto è strano in questo capitolo: dalla maledizione di un fico che non dà frutti (a ricordare che ciascuno è su questa terra per “portare frutto”), alla indignazione verso i mercanti e venditori di colombe, che erano abituali frequentatori del tempio. Ma tutto si può spiegare, come ci dirà il biblista Piero Stefani, interrogando puntualmente le Scritture.

Suggerimenti di lettura

[powerpress]

Mirror per il file mp3 (in caso di mancato funzionamento del podcast)

Link al podcast su iTunes