René Pontoni. Il calciatore preferito di papa Bergoglio

166

René Pontoni. Il calciatore preferito di papa BergoglioRené Alejandro Pontoni (Santa Fé 1920-1983) è stato uno degli attaccanti argentini più forti di sempre. Trascinatore del San Lorenzo che nel 1946 vinse il campionato nazionale. Quell’anno, un piccolo JorgeMario Bergoglio (9 anni) non si perse neppure una gara casalinga. Lo chiamavano “Huevito”, Pontoni, perché da bimbo andava a vendere uova. Il calcio fu la strada del riscatto.

L’esplosione nel Newell’s, i trionfi con la Nazionale e con quel San Lorenzo che, vinto il campionato, si fece conoscere in Europa sommergendo di reti alcune delle più forti selezioni spagnole e portoghesi. Chiusa la carriera (troppo presto, per colpa di un infortunio), Pontoni aprì una pizzeria, “La Guitarrita”,assieme al cognato Mario Boyé, compagno nella nazionale argentina dominatrice dei campionati sudamericani, avversario temibile per René quando vestiva la maglia dei rivali del Boca Juniors.

ACQUISTA IL LIBRO SU

Acquista su Amazon Acquista su Ibs