Omelia di padre Raniero Cantalamessa durante la Passione del 15 Aprile 2022

185

- Pubblicità -

Alla celebrazione della Passione in San Pietro, alla presenza del Papa, il predicatore della Casa Pontificia sottolinea che la Pasqua quest’anno avviene “non al suono gioioso di campane, ma con il rumore sinistro di bombe ed esplosioni devastanti”, tuttavia la risurrezione di Gesù dai morti “è la promessa e la garanzia” che il bene trionferà. (Vatican News)

Guarda il video integrale della celebrazione

Articolo precedentep. Enzo Fortunato – Commento al Vangelo del 16 Aprile 2022
Articolo successivodon Antonello Iapicca – Commento al Vangelo del 16 Aprile 2022