Il Salmo Responsoriale Sal 114 (115) di Domenica 12 Settembre 2021 (con musica)

144

Salmo Responsoriale

Dal Sal 114 (115)

R. Camminerò alla presenza del Signore nella terra dei viventi.

Amo il Signore, perché ascolta
il grido della mia preghiera.
Verso di me ha teso l’orecchio
nel giorno in cui lo invocavo. R.

Mi stringevano funi di morte,
ero preso nei lacci degli inferi,
ero preso da tristezza e angoscia.
Allora ho invocato il nome del Signore:
«Ti prego, liberami, Signore». R.

Pietoso e giusto è il Signore,
il nostro Dio è misericordioso.
Il Signore protegge i piccoli:
ero misero ed egli mi ha salvato. R.

Sì, hai liberato la mia vita dalla morte,
i miei occhi dalle lacrime,
i miei piedi dalla caduta.
Io camminerò alla presenza del Signore
nella terra dei viventi. R.

Questo brano è tratto dal libro “I Salmi Responsoriali per la domenica e i giorni festivi” di Giorgio Bussolin. Il volume completo, contenente 288 salmi con accompagnamento d’organo e la musica per tutti i versetti solistici, è disponibile all’indirizzo:
https://www.giorgiobussolin.com/salmi/

Un altro libro: Valeriano Tassani, “I salmi responsoriali”, Edizioni Dehoniane Bologna, 2010.

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 12 Settembre 2021 – don Gianfranco Calabrese
Articolo successivoPaolo Curtaz – Commento al Vangelo del 7 Settembre 2021