Il ruolo dei sentimenti nel discernimento (Parte II)

88

«Prima di poter dire alla mia vita cosa voglio farne, devo ascoltare la mia vita che mi dice chi sono» Che ruolo hanno i sentimenti nel discernimento? In un mondo terribilmente razionalista, i sentimenti sembrano elementi ingombranti. Invece, secondo i più grandi maestri spirituali, il cuore è più sensibile al Signore dell’intelletto.

Per questo, in questa seconda parte della riflessione sul discernimento riflettiamo su alcuni aspetti riguardando i sentimenti nel cammino del discernimento.

La prima parte della riflessione si trova qui.

Articolo precedenteBisogna aver paura dell’#apocalisse ?
Articolo successivodon Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 18 Novembre 2018