[Film] Biagio di Pasquale Scimeca

18

locandina film biagioDal 2 febbraio il film “Biagio”,  di Pasquale Scimeca, grazie ad una distribuzione innovativa, arriverà nella sale di tutta Italia. “Produrre un film da indipendenti  in Italia, si sa, è difficile, ma è ancora più difficile riuscire a portarlo nelle sale. E questo sia per motivi oggettivi (negli ultimi anni il numero delle sale cinematografico si è ridotto notevolmente) sia a causa di una politica culturale, ma anche commerciale, sbagliata che è stata fatta dagli operatori del settore nell’ultimo decennio. La maggior parte delle sale, (soprattutto le multisale) ormai programmano quasi esclusivamente o commedie leggere o kolossal americani ad alto budget, ricchi di effetti speciali. Questa situazione  fa sì che poche grandi distribuzioni sono nelle condizioni di imporre  la programmazione delle singole sale cinematografiche. Le sale del circuito d’essai, in Italia ancora molto esiguo, spesso per poter sopravvivere sono costrette a programmare quel genere di film per cui al cinema indipendente e di qualità che si produce, nonostante tutto in Italia, non rimangono altro che le briciole, programmazioni limitate con una durata media di una settimana e in periodi marginali. Proprio per superare questo tipo di problematica abbiamo pensato di adottare un sistema di distribuzione nuovo e diverso: tante anteprime di un giorno, attorno alle quali organizzare la partecipazione di associazioni, di circoli del cinema e delle scuole  che hanno lo scopo di coinvolgere il pubblico interessato al nostro film e nello stesso tempo preparare il terreno per la programmazione più a lungo termine. “Biagio”, distribuito dall’ARBASH in collaborazione con l’Acec (Associazione cinematografica degli esercenti cattolici) che in Italia raggruppa più di 500 schermi, arriverà in oltre 200 sale. Questo percorso in Sicilia è già iniziato con notevole successo di pubblico in quasi tutte le città capoluogo e nei grossi centri della regione, e nel resto d’Italia questa esperienza  inizierà a partire dal due febbraio”.
“Biagio”, interpretato da Marcello Mazzarella, racconta la storia di Biagio Conte, missionario laico palermitano che in Sicilia ha aperto tre missioni dove ospita più di 1.000 bisognosi.

Fonte

Articolo precedenteIl Piccolo Principe commentato con la Bibbia
Articolo successivoAdamo ed Eva sono veramente esistiti?