Don Luigi Maria Epicoco – Vivere il Cielo

701

Piccolo estratto dalla catechesi intitolata “Il Sangue di Cristo fondamento della vita cristiana“.

Perché si va in cielo? Si va in cielo quando tu sei convinto di essere amato.

Finché non sei convinto di essere amato, non sei capace di vedere Dio negli occhi, di guardarlo faccia a faccia. Quindi capite, il fatto che noi non arriviamo in cielo, non è una punizione da parte di Dio ma un’incapacità nostra di essere convinti di essere amati.

Allora prima blocchiamo questo meccanismo e prima siamo in cielo.

E vi dico che chi vive con il meccanismo sbloccato non ha bisogno di morire per sperimentare il cielo, lo vive qua. Sente che la sua vita è una vita diversa è una vita viva è una vita eterna è una vita completamente diversa, perché? Perché quando tu sei convinto di questo amore non importa più dove sei, chi sei, che cosa fai.

Non importa se sei vivo se sei morto perché la cosa che conta di più è che hai incontrato quel significato che ha cambiato tutto nella tua esistenza.