Non c’è pace senza giustizia: Il genocidio rwandese

66

27 gennaio 2012: “Non c’è pace senza giustizia”

Il genocidio rwandese nella testimonianza di un “Giusto” che si è opposto al massacro 

A Radio ViGiova due appuntamenti per non dimenticare:

Il 27 gennaio alle 18.30, a Radio ViGiova “Non c’è pace senza giustizia” La puntata andrà in onda su Radio Oreb (FM 90.2) e su Blu Radio Veneto (FM 88.7 e FM 94.6), in streaming e podcast sul sito www.vigiova.it.

Radio ViGiova incontra padre Giorgio Vito, missionario rogazionista recentemente insignito del titolo di “Giusto del mondo”.

Come lui, uomini e donne straordinari si sono opposti ai genocidi che hanno insanguinato il Novecento; per commemorarli sono sorti in varie città del mondo i “Giardini dei giusti” che ricordano quanti hanno aiutato le vittime della Shoah, del genocidio armeno, rwandese e bosniaco.

Attraverso il racconto di padre Giorgio Vito, Radio ViGiova racconta il genocidio del Rwanda: cento giorni di mattanza consumatasi nel cuore dell’Africa. In particolare ripercorreremo insieme le vicende della città di Nyanza e del suo orfanotrofio che, grazie all’operato di padre Giorgio e dei suoi confratelli,  ha dato rifugio e salvezza a centinaia di persone.

[powerpress]

Articolo precedenteBenedetto XVI – Angelus del 29 gennaio 2012 in mp3
Articolo successivoLa diaconia cristiana