I santi di oggi Venerdì 29 Dicembre 2017

538

San TOMMASO BECKET   Vescovo e martire – Memoria Facoltativa
Londra, Inghilterra, c. 1118 – Canterbury, Inghilterra, 29 dicembre 1170
Nato a Londra verso il 1117 e ordinato arcidiacono e collaboratore dell’arcivescovo di Canterbury, Teobaldo, Tommaso fu nominato cancelliere da Enrico II, con il quale fu sempre in rapporto di amicizia. Teobaldo morì nel 1161 ed Enrico II, grazie al privilegio accordatogli dal papa, poté scegliere Tommaso come successore alla sede primaziale di…
www.santiebeati.it/dettaglio/30550

Beato JOSè APARICIO SANZ   Sacerdote e martire
Enguera, Spagna, 12 marzo 1893 – Picadero de Paterna, Spagna, 29 dicembre 1936
Eresse associazioni eucaristiche nelle parrocchie in cui esercitò il suo ministero, propagando la devozione delle Quaranta Ore. Fu giustiziato dai miliziani, durante la Guerra Civile Spagnola….
www.santiebeati.it/dettaglio/93256

San TROFIMO DI ARLES   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/83330

San LIBOSO   Vescovo e Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/83335

San MARTINIANO DI MILANO   Vescovo
V secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/83340

San MARCELLO L’ACEMETA   Abate
www.santiebeati.it/dettaglio/83345

San DAVIDE   Re e profeta
Davide è il personaggio che dominò la storia di Israele dalla prima metà dal X sec. a.C. Abbattè il gigante Golia, ridiede fiducia alle tribù d’Israele e le raccolse in un unico popolo forte e rispettato. Davide è l’uomo che peccò gravemente davanti al Signore, ma che seppe riconoscere le sue colpe…
www.santiebeati.it/dettaglio/83350

Sant’ EBRULFO (EBROLFO) DI OUCHE   Abate
www.santiebeati.it/dettaglio/83355

Santi BENEDETTA HYON KYONG-NYON E SEI COMPAGNI   Martiri
www.santiebeati.it/dettaglio/83360

Santa ELISABETTA CHONG CHONG-HYE   Vergine e martire
Majae, Corea del Sud, 1797 – Seul, Corea del Sud, 29 dicembre 1839
Elisabetta Chong Chong-hye fu vittima delle persecuzioni contro i cristiani in Corea del XVII secolo: dapprima indirettamente, quando i suoi familiari vennero privati dei loro beni a seguito della morte del capofamiglia Agostino Jeong Yak-jong, poi in maniera diretta, quando venne messa in carcere. Sopportò con fermezza le torture e le percosse per am…
www.santiebeati.it/dettaglio/96720

Beato GIOVANNI BATTISTA FERRERES BOLUDA   Sacerdote gesuita, martire
Ollería, Spagna, 27 novembre 1861 – Picadero de Paterna, Spagna, 29 dicembre 1936
Padre Juan Bautista Ferreres Boluda nacque a Olleira (Valencia) il 27 novembre 1861 ed entrò nella Compagnia di Gesù nel 1888, ove divenne sacerdote. Fu professore di Teologia Morale e di Diritto Canonico nel teologato di Sarriá. Morì a Valencia in località “Picadero de Paterna” il 29 dicembre del 1936 in seguito ai maltrattamenti ricevuti. Aveva 75 anni….
www.santiebeati.it/dettaglio/93199

Beato GUGLIELMO HOWARD   Visconte di Stafford, martire
30 novembre 1614 – 29 dicembre 1680
www.santiebeati.it/dettaglio/93211

Beato ENRICO (ENRIQUE) JUAN REQUENA   Sacerdote e martire
Aielo de Malferit, Spagna, 2 marzo 1907 – Picadero de Paterna, Spagna, 29 dicembre 1936
Enrique Juan Requena nacque a Aielo de Malferit, in Spagna, il 2 marzo 1907 e divenne sacerdote dell’arcidiocesi di Valencia. Allo scoppio della guerra civile e della feroce persecuzione religiosa che attraversò la Spagna, fu chiamato a testimoniare con il sangue la sua fede in Cristo. Fu ucciso dunque presso Picadero de Paterna il 29 dicembre 1…
www.santiebeati.it/dettaglio/93247

Beato GIUSEPPE (JOSé) PERPINA NACHER   Giovane laico, martire
Sueca, Spagna, 22 febbraio 1911 – Picadero de Paterna, Spagna, 29 dicembre 1936
www.santiebeati.it/dettaglio/93248

Beato FRANCESCO RUIZ   Martire mercedario
Rioja, Spagna, 1546 – Santa Cruz de la Sierra, Perù, 1590
Nato a Rioja in Spagna nel 1546, il Beato Francesco Ruiz, entrò nel convento mercedario di Logrono dove preso il santo abito, andò poi nel 1569, missionario in Cile. Costruita la chiesa di Portoviejo in Ecuador passò al convento del Cusco in Perù dove si dedicò tutto all’apostolato per portare la parola del Signore ai popoli idolatri. Mentre annunciava il va…
www.santiebeati.it/dettaglio/94828

Beato GERARDO CAGNOLI   Francescano
Valenza, Alessandria, 1267 – Palermo, 29 dicembre 1342
Nato a Valenza Po, in Piemonte, verso il 1267, dopo la morte della madre, avvenuta nel 1290 (il padre era già morto), Gerardo Cagnoli abbandonò il mondo e visse da pellegrino, mendicando il pane e visitando i santuari. Fu a Roma, a Napoli, a Catania e forse ad Erice (Trapani); nel 1307, colpito dalla fama di santità del francescano Ludov…
www.santiebeati.it/dettaglio/83325