I santi di oggi, mercoledì 14 febbraio 2018

751

MERCOLEDì DELLE CENERI    – Solennità
Il mercoledì delle Ceneri, la cui liturgia è marcata storicamente dall’inizio della penitenza pubblica, che aveva luogo in questo giorno, e dall’intensificazione dell’istruzione dei catecumeni, che dovevano essere battezzati durante la Veglia pasquale, apre ora il tempo salutare della Quaresima. Lo spirito comunitario di preg…
www.santiebeati.it/dettaglio/20240

Santi CIRILLO E METODIO   Apostoli degli Slavi – Festa
sec. IX
Cirillo e Metodio, fratelli nel sangue e nella fede, nati a Tessalonica (attuale Salonicco, Grecia) all’inizio del sec. IX, evangelizzarono i popoli della Pannonia e della Moravia. Crearono l’alfabeto slavo e tradussero in questa lingua la Scrittura e anche i testi della liturgia latina, per aprire ai nuovi popoli i tesori della parola di Dio e d…
www.santiebeati.it/dettaglio/22825

San CIRILLO   Monaco, apostolo degli Slavi – Festa
Tessalonica (attuale Salonicco), Grecia, inizio sec. IX – Roma, 14 febbraio 869
Cirillo e Metodio, fratelli nel sangue e nella fede, nati a Tessalonica (attuale Salonicco, Grecia) all’inizio del sec. IX, evangelizzarono i popoli della Pannonia e della Moravia. Crearono l’alfabeto slavo e tradussero in questa lingua la Scrittura e anche i testi della liturgia latina, per aprire ai nuovi popoli i tesori della parola di Dio e d…
www.santiebeati.it/dettaglio/22800

San METODIO   Vescovo, apostolo degli Slavi – Festa
Tessalonica (attuale Salonicco), Grecia, inizio sec. IX – Velehrad, Moravia, 6 aprile 885
Cirillo e Metodio, fratelli nel sangue e nella fede, nati a Tessalonica (attuale Salonicco, Grecia) all’inizio del sec. IX, evangelizzarono i popoli della Pannonia e della Moravia. Crearono l’alfabeto slavo e tradussero in questa lingua la Scrittura e anche i testi della liturgia latina, per aprire ai nuovi popoli i tesori della parola di Dio e d…
www.santiebeati.it/dettaglio/22850

Sant’ AUSSENZIO   Sacerdote ed archimandrita
m. Monte Skopa, Bitinia, 14 febbraio 473
Sant’Aussenzio, probabilmente figlio di un persiano di nome Addas, trascorse gran parte della sua vita quale eremita in Bitinia, regione dell’Ellesponto davanti a Costantinopoli. In precedenza era stato una delle guardie equestri dell’imperatore d’Oriente Teodosio II, regnante dal 408 al 450. Venuto a conoscenza durante il servizio militare della vita eremit…
www.santiebeati.it/dettaglio/92724

Sant’ ALESSANDRA D’EGITTO LA RECLUSA   Penitente
www.santiebeati.it/dettaglio/90971

San VALENTINO DI TERNI   Vescovo e Martire
La più antica notizia di S. Valentino è in un documento ufficiale della Chiesa dei secc.V-VI dove compare il suo anniversario di morte. Ancora nel sec. VIII un altro documento ci narra alcuni particolari del martirio: la tortura, la decapitazione notturna, la sepoltura ad opera dei discepoli Proculo, Efebo e Apollonio, successivo martirio di qu…
www.santiebeati.it/dettaglio/40850

San ZENONE DI ROMA   Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/40860

Sant’ ANTONINO DI SORRENTO   Abate
Vissuto nel IX secolo, nato forse a Campagna d’Eboli, Antonino si fece benedettino a Cassino. Quando il monastero fu devastato dai Longobardi, vagò per la Campania, finché non si fermò a Stabia, l’odierna Castellammare, dove fu amico del vescovo san Catello. Questi gli lasciò la guida della diocesi, ma presto anche Antonino si ritirò con lui, eremita sui mon…
www.santiebeati.it/dettaglio/90528

Santi BASSIANO, TONIONE, PROTO, LUCIO, CIRIONE, AGATONE, MOSè, DIONIGI E AMMONIO   Martiri
www.santiebeati.it/dettaglio/40870

Sant’ ELEUCADIO DI RAVENNA   Vescovo
III sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/40880

Santa FORTUNATA   Martire
Palestrina, Roma, 182 circa – Roma, ottobre 200 d.C.
Il corpo santo di Santa Fortunata, vergine martire dei primi secoli dell’era cristiana, è venerato presso la chiesa del collegio di Baucina (PA).
www.santiebeati.it/dettaglio/90294

San NOSTRIANO DI NAPOLI   Vescovo
V secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/40890

San VITALE DI SPOLETO   Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/40900

San GIOVANNI BATTISTA DELLA CONCEZIONE   Sacerdote trinitario
Ciuciad Real, Spagna, 10 luglio 1561 – Cordova, Spagna, 14 febbraio 1613
Nasce ad Almodovar nel 1561, Giovanni Battista della Concezione a Almodovar (Ciuda Real-Spagna). All’età di quindici anni ha la grande sorte di conoscere santa Teresa d’Avila. E qui, a 19 anni veste l’abito dell’Ordine dei trinitari, fondato nel 1198 da san Giovanni de Matha. Nel 1581 fa la professione religiosa. Viene ordinato sacerdote nel 1585. Nel febbra…
www.santiebeati.it/dettaglio/90071

Santi MODESTINO, FIORENTINO E FLAVIANO   Martiri
www.santiebeati.it/dettaglio/40950

Beati 20 MERCEDARI DI PALERMO   Confessori, vittime della carità
A Palermo, i Beati: Stefano Marchesi, lettore di filosofia; Pietro Nolasco e Giovanni Battista Mansa commendatori; Gaspare de Ortega, Giovanni Zorita, Giuseppe Latona, Vincenzo Calderon e Giovanni Battista de Sartis, sacerdoti; Gaspare Fajolo, Adriano Calabrò, Bonaventura Palmerio, Giovanni Ruiz, Vincenzo Bonello, Pietro Salanitro, Pietro Salino, Vinc…
www.santiebeati.it/dettaglio/93707

Beato VINCENZO VILAR DAVID   Padre di famiglia, martire
Manises, Spagna, 28 giugno 1889 – Valencia, Spagna, 14 febbraio 1937
Il beato spagnolo Vincenzo Vilar David, laico, durante la persecuzione religiosa ospitò nella sua casa sacerdoti e religiose, e preferì morire piuttosto che rinnegare la fede di Cristo. Giovanni Paolo II lo beatificò il 1° ottobre 1995….
www.santiebeati.it/dettaglio/92552

San VALENTINO DI ROMA   Prete e martire
www.santiebeati.it/dettaglio/97180

Beato VINCENZO SALANITRO   Sacerdote mercedario
Ciminna, Palermo, 1591 – 26 ottobre 1626
Il Beato Vincenzo Salanitro, appartenente dell’Ordine dei Padri Mercedari, è nato e battezzato nel 1591 nella chiesa Madre di Ciminna diede tutto se stesso durante la suddetta peste che si abbattè nel ‘600 nella città di Palermo e proprio per questa assidua e benigna assistenza e soccorso  verso i malati di peste con la conseguenza …
www.santiebeati.it/dettaglio/95926


Per la foto – fonte

Autore:
Datazione e materia/tecnica: 
Fonte: Espulsione dei penitenti nel giorno delle Ceneri