Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 6 Gennaio 2019

122

Celebrante.

Oggi è la festa della rivelazione di Gesù al mondo, e nel Salvatore venerato dai Magi sono benedetti tutti i popoli della terra. Chiediamo al Padre che la stella del Natale porti la verità e la fede a ogni uomo.

Lettore.

Preghiamo insieme e diciamo: Illumina, Padre, tutti i popoli della terra.

  1. Preghiamo per il Papa, i vescovi e gli altri pastori del popolo di Dio. Scelti da Lui come guide, hanno la missione delicata e sublime di indicare a noi tutti il mistero del Verbo fatto uomo.
    Perché le loro parole trovino ascolto, e il Bambino Gesù tra le braccia della sua Vergine Madre sia riconosciuto e accolto come immagine della gloria del Padre e splendore della sua sapienza, preghiamo.
  2. Per gli studiosi del cielo e i ricercatori che indagano i segreti della natura. A loro è data, forse più che a ogni altro, la possibilità di intuire e riconoscere nel creato i segni misteriosi della presenza di Dio.
    Perché sull’esempio dei Magi anch’essi si aprano al dono della verità tutta intera, e sappiano indicarla all’umanità, preghiamo.
  3. Per i bambini e i ragazzi che in questi giorni ricevono i regali della “Befana”. Questi doni siano per loro un invito a coltivare nel cuore la gratitudine.
    E perché i nostri ragazzi sappiano essere a loro volta generosi verso i loro coetanei più sfortunati, che nel mondo devono misurarsi ogni giorno con la miseria e la fame, preghiamo.
  4. Per gli increduli. La stella del Signore Gesù è brillata nelle tenebre, ma tanti sono ancora immersi in queste tenebre e non sanno riconoscerla.
    Perché l’inquietudine del cuore insoddisfatto spinga ogni uomo a cercare ancora, e a specchiarsi nella luce corroborante di Cristo, preghiamo.
  5. Per la nostra comunità (parrocchiale), qui riunita per la festa dell’Epifania. Figli della luce, siamo chiamati a condividere i doni di Dio nella carità.
    Perché in questi giorni sappiamo offrire i nostri doni al Signore, scoperto nella persona dei poveri e dei sofferenti che lo rappresentano, preghiamo.

Conclusione

O Padre, tu hai manifestato il tuo amore per noi nella fragilità indifesa di un Bambino inerme, nato povero tra i poveri in una grotta. Fa’ che sull’esempio dei Magi sappiamo cercarti come sommo bene, e amarti al di sopra di ogni nostro egoismo e tornaconto. Per Cristo nostro Signore
R/. Amen

—OPPURE—

Celebrante.

Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra: unendoci al cammino
di tutte le genti che accorrono adoranti presso il Bambino Gesù, portiamo la nostra vita in dono al Signore aprendo a lui i nostri cuori, abitati dalla preghiera più sincera.

Lettore.

Ad ogni invocazione diciamo:
R/. Ascoltaci, o Signore.

Accogli, o Signore, la tua Chiesa pellegrina lungo i sentieri del
tempo. Fa’ che, sull’esempio dei santi Magi sappia riconoscere in te
il Messia atteso dalle genti per testimoniarti con gioia e coraggio.
Preghiamo.
R/.

Accogli, o Signore, tutti gli uomini e le donne che ancora non
conoscono la forza rinnovatrice della tua presenza. Fa’ che
tutti, aprendosi con fiducia alla proposta del Vangelo, trovino il
compimento dei loro più profondi desideri.
Preghiamo.
R/.

Accogli, o Signore, tutti i bambini del mondo. Siano custoditi con
amore fin dal grembo materno e trovino famiglie, comunità e
adulti desiderosi e capaci di consegnare loro il tesoro inestimabile
della fede in te.
Preghiamo.
R/.

Accogli, o Signore, tutti coloro che svolgono un ministero nella
Chiesa, in particolare i missionari ed i catechisti. Fa’ che siano una
stella luminosa per coloro che incontrano e sappiano indicare,
senza offuscarla, la tua presenza nel mondo.
Preghiamo.
R/.

Conclusione

Signore Gesù, tu sei il Messia atteso dalle genti; in te fiorisce la
giustizia ed abbonda la pace: estendi il tuo Regno sino agli estremi
confini della terra.
Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.
R/. Amen

—OPPURE—

C- Fratelli e sorelle, nella debolezza di un bambino si manifesta al mondo la gloria del Signore onnipotente. Chiediamo a lui di portare luce nelle nostre vite.

Preghiamo insieme e diciamo: Manifestaci, Signore, la tua salvezza.

  1. Per il Papa e i ministri della Chiesa, perché con il loro fedele servizio manifestino a tutti la bellezza della chiamata a partecipare alle promesse di Dio nella vita nuova in Cristo Gesù, preghiamo:
  2. Per i governanti, perché nella loro azione per gli uomini siano collaboratori di Dio, togliendo ogni ostacolo alla manifestazione della sua giustizia, preghiamo:
  3. Per i lontani, i non cristiani, i senza fede, perché trovino in noi apertura di cuore e ascolto, e conoscano il vero volto di Dio e la gioia della speranza cristiana, preghiamo:
  4. Per la nostra comunità, perché nell’accoglienza e nel perdono manifesti il cuore di Dio e la sua decisione irrevocabile di misericordia e salvezza per l’uomo, preghiamo:
  5. Intenzioni della comunità locale.

C – O Dio, nostro Padre e Creatore del mondo, in questo giorno di luce in cui ci doni il tuo Figlio Salvatore, accogli la nostra preghiera e trasforma le nostre oscurità in esperienze di luminosa speranza e di salvezza. Per Cristo nostro Signore.

A – Amen

[box type=”info” align=”” class=”” width=””]

Intenzioni di preghiera prelevate da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€

[/box]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.