Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 31 Marzo 2019

1084

Celebrante.

Fratelli e sorelle, affidiamo la nostra preghiera a Dio, che rimane fedele ai
suoi figli, anche quando essi sono ingrati e infedeli.

Lettore.

Preghiamo insieme e diciamo:
R/. Tu sei Dio paziente e misericordioso.

Hai liberato il tuo popolo, Signore, da una terra di schiavitù. Ci hai introdotti nella terra della tua promessa, nella terra dell’autentica libertà.
Fa’ che non ci lasciamo imporre di nuovo il giogo della schiavitù. Ti preghiamo.
R/.

Anche quando ci allontaniamo da te, Signore, tu non ti allontani dall’amore per noi. Ci hai fatti a tua immagine e noi saremo per te sempre figli.
Ti preghiamo.
R/.

Lontano da te, Signore, lontano dalle tue vie è l’abbrutimento della dignità di figli, la distruzione della terra che ci hai affidato. Converti il nostro cuore e la nostra vita. Ti preghiamo.
R/.

Ancora oggi nella Chiesa fa scandalo la frequentazione di lontani e di irregolari. Tu, Signore, li ricevevi e mangiavi con loro. Fa’ che a scandalizzare, ancora oggi, non sia la meschinità, ma l’ampiezza del cuore. Ti preghiamo.
R/.

Spesso abbiamo, Signore, il volto acido del figlio maggiore della parabola. Rimaniamo nella casa del Padre, ma spesso abbiamo l’aria di chi soffre
la fatica delle prestazioni. Non testimoniamo con la gioia la fortuna che
ci è stata donata. Ti preghiamo.
R/.

Intenzioni della comunità locale…
R/.

Conclusione

Tu non ci converti, Signore,
con la minaccia e le punizioni,
ma con la buona notizia
della misericordia.
Fa’ della tua Chiesa
il segno della misericordia tra gli uomini.
Per Cristo nostro Signore.

R/. Amen

***OPPURE***

Celebrante.

Anche noi a volte ci siamo allontanati dal Signore come il figlio prodigo, o siamo stati insensibili come il fratello maggiore. Nella Preghiera dei fedeli chiediamo al Padre che ci apra al vero senso della figliolanza, e della fraternità.

Lettore.

Preghiamo insieme e diciamo:
R/. Dio nostro Padre, convertici al tuo amore.

Preghiamo per la santa Chiesa di Dio. Essa è la casa del Padre. Di un Padre che veglia sui suoi figli creati liberi, che incoraggia quelli di buona volontà, e attende con ansia il ritorno di quelli discoli.
Perché sappiamo riconoscerci tutti in questa casa comune, come figli e fratelli sollecitati dal Signore a volersi bene, preghiamo.
R/.

Per quelli che nella vita si comportano come il figlio prodigo. Sono assetati di esperienze estreme, e dilapidano in modo dissennato i beni ricevuti come eredità dal Padre.
Perché sappiano rientrare in se stessi, riconoscere il proprio errore, cercare il perdono di Dio, e ritrovare infine la pace, preghiamo.
R/.

Per quelli che si comportano come il fratello maggiore. Sopportano mal volentieri il peso della legge di Dio, e non trovano in sé la generosità e la gioia del bene compiuto per amore.
Perché sappiano finalmente aprirsi alla gratitudine verso il Padre celeste, e alla generosa amicizia verso i fratelli, preghiamo.
R/.

Per le persone sole, senza risorse, senza amici. Sono numerose in mezzo a noi, e noi forse non badiamo a loro, e passano inosservate e dimenticate.
Perché la nostra sensibilità cristiana ci spinga a individuarle, incontrarle, e avvolgerle in un cordiale spirito di famiglia, preghiamo.
R/.

Per la nostra comunità (parrocchiale). Ci conosciamo forse da tanto tempo, e viviamo gli uni accanto agli altri, tutti insieme sotto lo sguardo del Signore.
Perché sappiamo costruire una vera comunità e famiglia, come il cuore del nostro Padre celeste si attende da noi, preghiamo.
R/.

Intenzioni della comunità locale…
R/.

Conclusione

O Padre, tu riveli la tua onnipotenza nella misericordia e nel perdono. Accogli le nostre preghiere, e rendici nel mondo strumenti di riconciliazione e di solidarietà. Per Cristo nostro Signore.

R/. Amen

[box type=”info” align=”” class=”” width=””]

Intenzioni di preghiera prelevate anche da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€

[/box]