Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 25 Novembre 2018

277

Cristo Re

Celebrante:

La descrizione che Gesù ha fatto delle realtà future è di incoraggiamento per quelli che cercano il bene. Nella Preghiera dei fedeli domandiamo al Signore che il suo Regno trovi – anche attraverso il nostro impegno – piena accoglienza e realizzazione.

Lettore:

Preghiamo insieme e diciamo: Padre, venga il tuo Regno.

  1. Preghiamo per la santa Chiesa di Dio. Unita a Cristo, mite re di pace, essa ha il compito di promuovere la giustizia nuova promulgata dalla croce.
    Perché la sua presenza nel mondo sia segno credibile della signoria di Cristo sulla storia, del suo regno di giustizia di amore e di pace, preghiamo.

  2. Per i religiosi e le persone consacrate. Il Signore Gesù sia l’unico significato, il cuore e la meta della loro esistenza.
    Perché sappiano vivere con fedeltà la loro consacrazione, e praticando in modo esemplare le Opere della misericordia testimonino in concreto che il Regno è già tra noi, preghiamo.

  3. Per coloro che hanno responsabilità di governo. Per il cristiano l’autorità – dopo l’esempio dato da Cristo – non significa ricerca del potere ma servizio.
    Perché i responsabili a ogni livello operino con la dovuta competenza nel loro campo, mettendosi a disposizione della giustizia e del bene comune, e preparando all’umanità l’avvento del Regno, preghiamo.

  4. Per i poveri, gli affamati, gli emarginati della società. Gesù si è mostrato re così: nascosto in quelli che hanno fame e sete, che sono forestieri e malati
    e carcerati. E noi dobbiamo vedere il suo volto regale in loro.
    Perché ci sia nella società chi li ama e li serve come fratelli del Salvatore, del Re, Giudice, e Signore degli ultimi tempi, preghiamo.

  5. Per la nostra comunità (parrocchiale). Il Regno di Dio non è un’illusione che sfuma tra le nuvole, ma comincia qui tra noi, anche nel nostro quartiere, quando ci occupiamo dei piccoli e dei poveri.
    Perché sappiamo impegnarci contro il male che è in noi, e onorare con la carità la divina sovranità di Cristo, preghiamo.

Celebrante:

O Padre, in Cristo tu hai inaugurato il tuo regno di amore e di pace. Ti chiediamo: sia Gesù il re di noi come persone, re delle nostre famiglie e della nostra comunità. Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore.

Fonte

[box type=”info” align=”” class=”” width=””]

Intenzioni di preghiera prelevate da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€

[/box]

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 25 Novembre 2018 – don Piero Cusenza
Articolo successivoCommento alle letture di domenica 25 Novembre 2018 – don Enzo Pacini