Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 2 Dicembre 2018

127

Seconda venuta del Signore

Celebrante.

Il Signore ci invita a sollevare la testa, perché possiamo scorgere i segni della sua venuta alla fine dei tempi. Ora gli domandiamo che ci aiuti a trascorrere il nuovo anno in operosa attesa del suo Regno.

Lettore.

Preghiamo insieme e diciamo: Visita il tuo popolo, Signore Gesù.

  1. Preghiamo per la santa Chiesa. Sparsa su tutta la terra, ha ricevuto il compito di additare agli uomini i valori dello spirito e il progetto di Dio sul mondo.
    Perché sappia suscitare in tutti il desiderio di quel regno d’amore che il Signore Gesù è venuto a inaugurare tra noi, preghiamo.
  2. Per i religiosi e le persone consacrate. Il Signore Gesù sia l’unico significato, il cuore e la meta della loro esistenza.
    Perché sappiano vivere con fedeltà la loro consacrazione, e praticando in modo esemplare le Opere della misericordia testimonino in concreto che il Regno è già tra noi, preghiamo.
  3. Per i responsabili dei popoli e delle nazioni. Tocca a loro collocare alla base dell’impegno civile il valore fondamentale della persona umana, che Cristo nella povertà di Betlemme è venuto a rivelare e promuovere.
    Perché i responsabili, superando la tentazione del compromesso e del tornaconto, sappiano difendere i diritti dei deboli, e far fiorire nel tessuto sociale la giustizia e la solidarietà, preghiamo.
  4. Per i battezzati che non credono più, o trascurano gli impegni della loro fede. Le grandi feste della Chiesa si riducono sovente per loro a occasioni di divertimento e talvolta di peccato.
    Perché la luce del Natale li scuota dal torpore, e faccia loro comprendere la necessità e la gioia di un loro ritorno a Cristo, preghiamo.
  5. Per la nostra comunità (parrocchiale). Ogni domenica noi ci raccogliamo attorno all’altare del Signore, per incontrarci personalmente con lui, e rinnovare tutti insieme la nostra fede.
    Perché impariamo a crescere nella reciproca conoscenza e stima, e nella solidarietà con chi accanto a noi vive nel bisogno, preghiamo.

Celebrante.

O Dio nostro Padre, ti preghiamo. Fa’ di noi gli uomini:

  • che credono con fede nel Verbo da te inviato, e nato a Betlemme per noi,
  • che sperano nel suo ritorno alla fine dei tempi, per accoglierci nel Regno,
  • che vivono questi giorni di attesa, nella pienezza della carità. Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore.

Fonte

Oppure

Celebrante.

Fratelli e sorelle, perché le difficoltà e gli affanni della vita non appesantiscano i nostri cuori e non distraggano il nostro cammino incontro al Signore che viene, invochiamo con fiducia la luce e la forza dello Spirito Santo.

Lettore.

Preghiamo insieme e diciamo: Signore, guida e sostieni il nostro cammino.

  1. Perché di fronte ai profondi cambiamenti, che scuotono il mondo intero, la Chiesa sappia percorrere nuove strade per annunciare sempre lo stesso Vangelo agli uomini del nostro tempo, preghiamo:
  2. Perché di fronte agli imprevisti che sconvolgono i nostri progetti e di fronte alle difficoltà della vita quotidiana restiamo saldi nella fede e nella speranza cristiana, preghiamo:
  3. Perché quanti devono affrontare il cammino della vita portando il peso dell’infermità, della miseria, dell’ingiustizia e della solitudine possano vedere nuovi orizzonti di salvezza, preghiamo:
  4. Perché tutte le comunità cristiane siano un luogo dove, alla luce della parola di Dio, ognuno assuma le proprie responsabilità per la costruzione del regno di Dio fra gli uomini, preghiamo.

Celebrante.

Signore Dio, quando l’oscurità, il dubbio e la paura avvolgono il nostro cammino, vieni in nostro aiuto e con la tua luce guida e sostieni i nostri passi verso il compimento della nostra speranza. Per Cristo nostro Signore.

[box type=”info” align=”” class=”” width=””]

Intenzioni di preghiera prelevate da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€

[/box]

Articolo precedenteCommento alle letture di domenica 2 Dicembre 2018 per bambini – ElleDiCi
Articolo successivoCommento al Vangelo del 2 Dicembre 2018 – p. Fernando Armellini