I santi di oggi, lunedì 12 febbraio 2018

442
De La Haye L. sec. XVII, San Saturnino martire

De La Haye L. sec. XVII, San Saturnino martireSan BENEDETTO D’ANIANE   
Maguelonne (Francia), 750 – Cornelimünster (Aquisgrana, Germania), febbraio 821
Il «primo grande padre del monachesimo di stripe germanica», antesignano della riforma cluniacense, era nato come Witiza (Vitizia) nel 750 in una nobile famiglia visigota del Sud francese. Venne mandato a studiare alla corte di Pipino il Breve. Entrò poi nell’esercito di Carlo Magno, combattendo in Italia contro i Longobardi. Qui salvò, a rischio della sua v…
www.santiebeati.it/dettaglio/91387

Sant’ ANTONIO CAULEAS   Patriarca di Costantinopoli
m. Costantinopoli, 901 circa
Sant’Antonio detto “Cauleas”, patriarca di Costantinopoli, al tempo dell’imperatore Leone VI si adoperò con tutte le sue forze per consolidare la pace e l’unità della Chiesa.
www.santiebeati.it/dettaglio/92723

San MELEZIO DI ANTIOCHIA   Vescovo
m. Antiochia, 381
San Melezio, vescovo di Antiochia, ripetutamente cacciato in esilio per la fede nicena e morto mentre presiedeva il Primo Concilio Ecumenico di Costantinopoli. Ricevette gli elogi di San Gregorio di Nissa e san Giovanni Crisostomo….
www.santiebeati.it/dettaglio/92499

San DAMIANO D’AFRICA   Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/40550

San BENEDETTO REVELLI   Vescovo di Albenga
IX secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/90999

San DAMIANO DI ROMA   Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/91783

Beata OMBELINA   Badessa
1092 circa – Jully-les-Nonnais, Francia, 1136 circa
La beata Ombelina, convertita dal fratello San Bernardo, abate di Chiaravalle, con il consenso del marito prese l’abito monastico e divenne badessa del monastero di Jully-les-Nonnais, in Francia. Il suo culto fu confermato nel 1703….
www.santiebeati.it/dettaglio/92836

Beati TOMMASO HEMMERFORD, GIACOMO FENN, GIOVANNI NUTTER E GIOVANNI MUNDEN   Sacerdoti e martiri
† Tyburn, Inghilterra, 12 febbraio 1584
www.santiebeati.it/dettaglio/92849

San LUDANO   Pellegrino
XII secolo
San Ludano, confessore, di origini scozzesi, dopo aver costruito un ospedale grazie all’eredità paterna, si mise in viaggio per visitare i luoghi santi. Morì dopo aver terminato il suo pellegrinaggio, mentre si trovava nei pressi del villaggio di Northeim, in Alsazia, dove il suo culto è vivo ancora oggi….
www.santiebeati.it/dettaglio/40640

San GOSLINO (GOZZELINO)   Abate di S. Solutore
† Torino, 12 febbraio 1053
Era nato da una famiglia nobile e si fece monaco nel monastero di san Solutore presso Torino nel 1006. Fu abate e ricevette alcune donazioni da parte del vescovo Cuniberto di Torino. Morì il 12 febbraio 1053. L’abbazia di San Solutore andò distrutta durante l’occupazione di Torino da parte dei francesi nel 1536 e le reliquie del Santo furono allora deposte n…
www.santiebeati.it/dettaglio/92107

Santi MARTIRI DI ABITINA   
† Cartagine, 304 d.C.
www.santiebeati.it/dettaglio/92140

Beato PAOLO DA BARLETTA   Religioso Agostiniano
Barletta, inizio XVI sec. – S. Tommaso (India), 13 maggio 1580
Nel 1580 moriva il frate Paolo da Barletta. Entrato fin da giovane nell’ordine di Sant’Agostino, man mano crebbe sempre più in lui il desiderio di vivere in una maggiore perfezione, tanto da allontanarsi dalla patria per «andare dove nessuno lo conoscesse di persona, se non Dio solo». Infatti, saputo del voto dell’Osservanza, che in quel tempo si conduceva n…
www.santiebeati.it/dettaglio/91717

Beato GIORGIO HAYDOCK   Sacerdote e martire
Lancashire, 1556 – Londra, 12 febbraio 1584
Londinese del Lancashire, dove era nato nel 1556, Giorgio Haydock studiò a Douai, in Francia e a Roma e venne ordinato sacerdote il 21 dicembre 1581. Partì per l’Inghilterra come missionario «seminarista», come erano allora chiamati gli inglesi che si recavano all’estero per studiare e ritornare poi a riconvertire i loro connazional…
www.santiebeati.it/dettaglio/92095


Per la foto – fonte

Autore: De La Haye Luca (attribuito), ambito romano
Datazione e materia/tecnica: secolo XVII (1640 – 1660) – olio su tela
Fonte: Inventario informatizzato dei beni storici e artistici della Diocesi di Terni – Narni – Amelia