Aforismi per domenica 25 Novembre 2018

90

I RE DI QUESTO MONDO

  • Sono pochissimi i re che non abbiano meritato di venire sbalzati dal trono. Napoleone
  • Il trono non è che un pezzo di legno ricoperto di velluto. Napoleone
  • Anche sul trono si consumano i pantaloni. Stanislaw J. Lec
  • Non sai che i re hanno le mani lunghe? (An nescis longas regibus esse manus?). Ovidio
  • I re sono fatti per i popoli, e non i popoli per i re. François Fénelon
  • Felice quel re i cui sudditi hanno paura per lui, ma non di lui. Pittaco

IL REGNO DEI CIELI

  • Dov’è Cristo, là è la vita, là è il regno. Sant’Ambrogio
  • Quell’essere, il più puro in mezzo ai potenti, e il più potente in mezzo ai puri, con la sua mano forata ha sollevato gli imperi fuori dei loro cardini, e ha cambiato il corso del torrente dei secoli. Johann Paul Richter
  • Non crediate che il Regno dei cieli sia lontano, lassù, chissà dove. Sta nel cavo della vostra mano. Archibald Cronin

I CITTADINI DEL REGNO

  • L’unico significato della vita consiste nell’aiutare a stabilire il Regno di Dio. Lev Tolstoj
  • Se credi nel Regno di Dio, devi diventare un irrequieto. Primo Mazzolari
  • Il Regno di Dio è quando ci vogliamo bene. Ignazio Silone
  • Nulla ci separerà dall’amore di Cristo: né la tribolazione, né l’angoscia, né la persecuzione, né la fame, né la nudità, né il pericolo, né la spada. San Paolo
    apostolo (Rm 8,35)

Fonte

Articolo precedenteCommento alle letture di domenica 25 Novembre 2018 per bambini – ElleDiCi
Articolo successivoBenedizione per l’Avvento