sabato 20 dicembre 2014
Ultimi articoli
Home / Vangelo della Domenica

Vangelo della Domenica

Commento al Vangelo del 21 dicembre 2014 seconda di Avvento – don Fabio Rosini

don fabio rosini

Il biblista don Fabio Rosini commenta il Vangelo di domenica 21 dicembre 2014 dai microfoni di Radio Vaticana. Lc 1, 26-38Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando ... Continua a leggere »

Commento al Vangelo del 21 dicembre 2014 a cura di fr. Janvier Ague OFM.Cap

Lc 1, 26-38Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallègrati, piena di grazia: il Signore è con te». A queste parole ella fu molto ... Continua a leggere »

Attualizzazione del Vangelo del 21 Dicembre 2014 a cura di don Domenico Luciani – “Le diverse prospettive di Dio”

Attualizzazione del Vangelo del 21 Dicembre 2014 a cura di don Domenico Luciani – “Le diverse prospettive di Dio”

La 53° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Le diverse prospettive di Dio”. IV DOMENICA DI AVVENTO (ANNO B)Lc 1,26-38Ecco concepirai un figlio e lo darai alla luce. In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di ... Continua a leggere »

Commento al Vangelo di domenica 21 dicembre 2014 – Alberto Maggi

Commento al Vangelo di domenica 5 ottobre 2014 – Alberto Maggi

Padre Alberto Maggi commenta il Vangelo di domenica prossima (www.studibiblici.it). Lc 1, 26-38Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallègrati, piena di grazia: il ... Continua a leggere »

Commento al Vangelo del 21 dicembre 2014 – don Giorgio Zevini

Don Giorgio Zevini, decano della Facoltà di Teologia dell’UPS commenta la liturgia della IV Domenica di Avvento – Anno B Lc 1, 26-38Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava ... Continua a leggere »